Il Camping Waikiki a Jesolo è la meta ideale per chi desidera una vacanza a contatto con la natura senza rinunciare al comfort.

Follow Us:
Back to top

Regolamento Waikiki Village

  /  Regolamento Waikiki Village

Il presente regolamento viene consegnato al momento dell’arrivo ed è esposto all’Ufficio Accettazione. L’entrata in campeggio comporta quindi la sua integrale accettazione così come l’accettazione delle Condizioni di Prenotazione.

 

1. CHECK-IN

Per l’entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All’arrivo ogni ospite è tenuto a consegnare un documento d’identità per le registrazioni di legge e controllarne l’esattezza, notificando tempestivamente ogni discordanza o variazione. Ad ogni singolo ospite verrà consegnato un Personal pass da esibire su richiesta degli incaricati al controllo; un braccialetto identificativo che dovrà essere indossato per l’intero soggiorno. Entrambi sono da restituire alla partenza.

Qualora da un controllo risultasse un numero di persone superiore a quello dichiarato, la Direzione applicherà la tariffa giornaliera, maggiorata del 100%, per ogni persona non dichiarata, a partire dal giorno della registrazione; seguirà poi l’allontanamento dell’intero nucleo famiglia dal campeggio.

 

2. VISITATORI

Le persone che desiderano fare visita agli ospiti del Camping Waikiki devono consegnare un documento all’entrata. Qualora la permanenza in campeggio superi 60 minuti, verrà applicata la tariffa di listino. Le visite sono consentite solo fino alle ore 20.00 e soltanto, dopo aver ricevuto l’autorizzazione da parte della Direzione. I visitatori devono, comunque, lasciare il campeggio entro le ore 22.00 del giorno di visita. E’ facoltà della Direzione vietare l’ingresso ai visitatori in qualsiasi momento. Ai visitatori è proibita l’entrata con l’autovettura. Il cliente del campeggio è tenuto ad accertarsi che i propri ospiti siano in possesso di autorizzazione della Direzione ed è responsabile del loro comportamento all’interno del campeggio.

 

3. MINORI

Per tutta la durata del soggiorno, i minorenni devono essere accompagnati e alloggeranno insieme ai genitori o alle persone che abbiano la patria potestà, i quali sono responsabili affinché siano osservate e rispettatele regole del campeggio. I bambini dovranno sempre essere accompagnati nell’uso delle varie attrezzature e dei servizi igienici. I genitori sono direttamente responsabili dei loro figli.

 

4. ALLOGGI

Il titolare del soggiorno è tenuto controllare la consistenza e lo stato di conservazione dei materiali esistenti nel locale, eventuali guasti devono essere comunicati tempestivamente alla reception per potere effettuare le dovute manutenzioni. Il titolare del soggiorno è responsabile degli stessi ed è tenuto al risarcimento in caso di rottura o ammanchi.

Per ragioni organizzative, non è possibile assicurare la prenotazione di uno specifico numero di alloggio, ma viene garantito un alloggio del tipo richiesto. In proposito, la Direzione si riserva la possibilità di effettuare cambiamenti in qualsiasi momento prima dell’occupazione, senza facoltà di preavviso all’ospite. Assicura però che, nei limiti del possibile, il cliente verrà accontentato nella Sua richiesta.

Nell’unità abitativa non è consentito tenere animali (eccetto nell’area PET VILLAGE dove è prevista la presenza dei cani), nemmeno in via occasionale e provvisoria, anche se custoditi all’esterno dei locali. Non è consentito installare tende e roulotte/camper tra gli alloggi.

 

5. PIAZZOLE

Per ogni piazzola può essere installato un solo camper o, alternativamente, una roulotte oltre ad un solo veicolo (auto o moto). Ogni piazzola è ben delimitata e numerata. Tutto l’equipaggiamento, veicolo incluso, deve trovare posto entro i suoi confini, considerando inoltre un’adeguata distanza da tenere rispetto alle piazzole confinanti per garantire il libero passaggio, un accesso agevole alle utenze ed una via di evacuazione in caso di emergenza. Usufruendo di una piazzola si ha diritto ad una sola presa di corrente elettrica. Dopo l’assegnazione del posto non sono ammessi spostamenti di piazzola senza previa autorizzazione della Direzione. Non è consentito occupare una piazzola con solo sedie, tavolini, auto, bici, etc. Per motivi igienicosanitari, il campeggiatore è obbligato a tenere perfettamente pulito e in ordine lo spazio assegnatogli. Non è consentita l’installazione di verande tende o teloni di copertura. Non sono ammessi animali in piazzola.

 

6. DIVIETI E SICUREZZA

E’ severamente VIETATO:

  • fumare all’interno delle unità abitative, dei servizi igienici e dei locali pubblici in tutto il campeggio, in ottemperanza dell’art. n. 51 della legge n. 3 del 16/01/2003;
  • detenere qualsiasi tipo di carburante o sostanza infiammabile;
  • ogni tipo di recinzione. Le opere abusive saranno rimosse senza preavviso;
  • danneggiare le piante o le attrezzature del campeggio;
  • scavare buche e fossette lungo le stradine o nelle piazzole;
  • accendere FUOCHI e utilizzare qualsiasi tipo di fiamma libera (candele, ecc.);
  • manomettere gli impianti elettrici;
  • introdurre nel campeggio armi da fuoco di qualsiasi tipo ed altri oggetti offensivi;
  • utilizzare le piscine durante l’orario di chiusura;
  • montare TENDE di qualsiasi dimensione;
  • tirare CORDE ad altezza d’uomo e legare agli alberi teloni o altro tipo di copertura;
  • esporre vessilli, manifesti od altro materiale che possa toccare la suscettibilità altrui. In base alle nuove normative per la sicurezza e il rispetto ambientale, non è consentito fare barbecue a legna e/o carbonella. E’ consentito l’uso del barbecue a gas con bombola tipo “camping gaz” (miscela gas per campeggio conforme alle normative vigenti-max 5 kg)

 

7. AUTOVEICOLI

Per la quiete e la sicurezza di tutti, si raccomanda di non utilizzare l’auto per spostarsi all’interno del campeggio. La velocità massima consentita è di 10 km/ora.

La circolazione è vietata durante le ore notturne (24.00/07.00).

E’ vietato parcheggiare gli automezzi nei pressi del ristorante e fuori dagli spazi consentiti.

 

8. ORARIO DEL SILENZIO

Dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e dalle ore 24.00 alle ore 7.00 non si possono montare e smontare tende e dovrà essere rispettato il

massimo silenzio. In ogni ora del giorno si prega di evitare schiamazzi, rumori molesti e comunque qualsiasi altro comportamento che

possa recare disturbo agli altri campeggiatori. Gli apparecchi radio-televisivi vanno utilizzati con moderazione e sono vietati dalle ore

24.00 alle ore 7.00.

 

9. CUSTODIA VALORI

Pur garantendo la sorveglianza continua del campeggio, la Direzione non assume alcuna responsabilità per eventuali furti o perdite.

CIASCUN CAMPEGGIATORE E’ TENUTO A CUSTODIRE GLI OGGETTI DI SUA PROPRIETA’.

Si consiglia pertanto di fare attenzione agli effetti personali e di adottare le dovute precauzioni. Denaro e preziosi non vanno lasciati incustoditi all’interno di caravan e tende o delle unità abitative. Gli oggetti trovati nel campeggio devono essere consegnati alle Autorità di Pubblica Sicurezza o alla Direzione del Campeggio, in modo che si possano restituire al legittimo proprietario.

 

10. RISPETTO PER L’AMBIENTE

Nel nostro campeggio è in atto la raccolta differenziata dei rifiuti. Nell’intera area sono state predisposte isole ecologiche e numerosi cestini, che invitiamo i gentili Ospiti ad usare in modo corretto.

  • Gli impianti igienico-sanitari, i lavelli e le docce devono essere lasciati, dopo l’uso, nelle condizioni in cui si desidererebbe trovarli.
  • E’ vietato versare liquidi bollenti o comunque di rifiuto sul terreno, così come non è consentito lo scarico di acque reflue nel pozzetto di ogni colonnina di acqua potabile.
  • E’ proibito lavarsi alle fontanelle delle piazzole, lavare stoviglie e biancheria fuori degli appositi lavelli.
  • E’ vietato lavare l’auto all’interno del campeggio.
  • Si RACCOMANDA di non far scorrere inutilmente l’acqua dei rubinetti per evitare spreco di acqua.

 

11. SPAZI COMUNI

Per mantenere una condizione di ordine e pulizia e permettere a tutti di godere di una visione gradevole degli SPAZI COMUNI, preghiamo i nostri ospiti di attenersi alle seguenti indicazioni:

– non piantare ombrelloni o qualsiasi altro tipo di struttura ombreggiante

– parcheggiare l’auto solo nei parcheggi assegnati e contrassegnati con il numero del proprio alloggio

– non portare all’esterno alcun oggetto dell’arredamento degli alloggi (panche, poltrone, tavoli, divani, ecc.)

– Sull’ERBA degli spazi comuni sono permessi solo asciugamani, lettini prendisole e materassini che, come ogni altro oggetto, dovranno essere rimossi quando non utilizzati e durante la notte per permettere la manutenzione del verde

– le AMACHE sono ammesse solo se, a insindacabile giudizio della direzione e del personale del villaggio, non costituiscono alcun pericolo. In nessun caso le amache possono essere fissate alle strutture dell’alloggio

– non LEGARE alcun tipo di corda a piante, pali o altri tipi di sostegno. Una corda tesa a qualsiasi altezza è un pericolo e se non vista può causare gravi danni alle persone.

La Direzione si riserva il diritto di far modificare o RIMUOVERE QUALSIASI ATTREZZATURA, anche di proprietà del cliente, se questa disturba il decoro del villaggio e/o non risponda alle norme di sicurezza.

 

12. IMPIANTO ELETTRICO

La fornitura di corrente elettrica alle piazzole è di minimo 6 A ed è calcolata sulla base del consumo di apparecchiature a basso potere di assorbimento. Non sono quindi permesse apparecchiature come stufette, fornelli, scalda acqua, ecc.

Impianto elettrico:

– può essere controllato in ogni momento dal personale della Direzione;

– è obbligatorio il cavetto stagno tripolare con terra (secondo le norme C.E.E.).

 

13. ASSISTENZA MEDICA

All’interno del villaggio è presente un medico che riceve negli orari esposti presso l’ambulatorio. Il medico presta servizio in forma privata, se ne dovranno quindi pagare le prestazioni. Ogni malattia infettiva dovrà essere dichiarata immediatamente alla Direzione o al medico del Campeggio.

 

14. RESPONSABILITÀ

La Direzione non risponde per danni causati da altri Ospiti, da atti vandalici, da eventi atmosferici e calamità naturali, da caduta di alberi, rami o pigne, da incendio, da insetti, da epidemie, da malattie, ivi comprese quelle delle piante.

Informiamo che il trattamento dei dati personali sarà improntato sulla liceità e correttezza, nella piena tutela dei diritti del cliente e in particolare della Sua riservatezza, come garantisce il D. Lgs. 196/03.

Chiunque avesse da lamentarsi del comportamento di altri ospiti, è pregato di farlo presso la Direzione, che adotterà i provvedimenti del caso. La Direzione si riserva di far allontanare dal campeggio chiunque si renda responsabile di atti di vandalismo, molestia o trasgressione del presente regolamento.

 

Le NORME del presente REGOLAMENTO pongono restrizioni pienamente giustificate dalla sua finalità, che è quella di creare condizioni migliori per una convivenza civile all’interno di una struttura turistica di grandi dimensioni.

Siamo certi che il rispetto di tale regolamento possa garantire a tutti i nostri graditi ospiti una vacanza vissuta nel rispetto reciproco.

Ringraziamo per l’apprezzata collaborazione ed auguriamo ai gentili ospiti un piacevole soggiorno.

LA DIREZIONE